Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Cerimonia Festa della Repubblica

Invito-2-giugno-1-1

Il Consolato Generale d’Italia in Barcellona ha celebrato ieri la Festa della Repubblica. L’evento, cui hanno partecipato circa 250 persone si è tenuto nella terrazza del Cotton House Hotel nel cuore del Eixample.

Alle celebrazioni hanno partecipato il console generale italiano Emanuele Manzitti, così come la sub-delegata del governo a Barcellona, Pepín Beltran, funzionari del governo catalano e del comune di Barcellona e personale delle forze di polizia e militari locali.

Dopo la proiezione di un video-messaggio del vicepremier e ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani, Manzitti ha portato i saluti dell’ambasciatore italiano Madrid Giuseppe Buccino Grimaldi. Il console ha poi sottolineato come il fulcro delle relazioni bilaterali siano anche i tanti “cittadini italiani che risiedono nella circoscrizione consolare, la cui presenza è motore di una costante circolazione di talento, competenza ed eccellenza”. Il diplomatico ha anche ricordato come, in questo contesto, la prossima Coppa America, che vedrà tra gli sfidanti Luna Rossa Prada Pirelli – alcuni membri del team erano presenti per l’occasione – contribuirà ad un’ulteriore crescita dei rapporti. E ha poi ricordato il ruolo svolto dalle istituzioni italiane a Barcellona: l’Istituto Italiano di Cultura, la Camera di Commercio Italiana e la Scuola, che rappresenta un “naturale punto di riferimento non solo per gli italiani di Barcellona, ma anche per chi ama l’Italia, la sua cultura e la sua lingua e vuole fare dono di questo splendido patrimonio ai nostri giovani studenti”. Infine, il Console Generale ha ringraziato la collaborazione delle autorità locali e gli sponsor dell’evento, Banco Mediolanum, Essilor-Luxottica, Grandi Navi Veloci, Frantoi Redoro e Bottega.